Get Adobe Flash player
Home Laboratori della fede LABORATORI DELLA FEDE: LABORATORI DELLA FEDE: Seconda fase


Canale d agordo 1

2017 0927 20052900-02-01-01.jpg. pc







caravaggio. gita1








LABORATORI DELLA FEDE: Seconda fase

UNA CHIESA UNITA “IN ASCOLTO DELLA PAROLA”

Il prossimo 16 febbraio inizia la seconda fase del Laboratorio della Fede: tre momenti per riflettere su alcuni brani del Vangelo

Il 16 febbraio, presso la Chiesa di S. Agostino a Ferrara, riprende il cammino del Laboratorio della Fede. Come ha precisato l’Arcivescovo Gian Carlo nella sua Lettera Pastorale, il laboratorio della Fede è “un utile esercizio di medita-zione e riflessione insieme, laici e pastori”.
Dopo aver approfondito nei Centri di Ascolto i volti di Chiesa presentati da Papa Francesco nell’Evangelii Gaudium e condivisi in forma comunitaria nelle due assemblee svoltesi nella Parrocchia di S. Benedetto, ora la Chiesa di Ferra-ra si pone in ascolto di una Parola che ha la forza di trasformare la nostra men-talità, le nostre relazioni, il nostro stile di vita.
Guidati da esperti bisblisti, in una vera Scuola della Parola, verranno illustrati i brani di “Gesù e la Samaritana”, dal Vangelo di Giovanni. Questa prima lectio divina verrà seguita da momenti di meditazione sulla Parola nelle parrocchie partendo dal raccontolucano del Buon Samaritano
Il secondo momento di lectio divina verrà tenuta sul racconto dell'ultima cena di Gesù con i suoi discepoli: una tavola imbandita
Nei centri di ascolto parrocchiali saremo invitati a meditare sul brano dei discepoli di Emmaus: sapere e non capire.
Il 23 marzo, ore 21, alla Sacra Famiglia, conclusione con l’Arcivescovo.